Come scegliere la migliore cassaforte ignifuga

Cassaforte ignifuga: impermeabile e a muro

Quando si tratta di scegliere la cassaforte, ci sono diverse gamme tra cui scegliere. Alcune sono dotate di serrature diverse, come nel caso delle casseforti biometriche ed elettroniche. Altre hanno una speciale struttura ignifuga e impermeabile. È questo il caso della cassaforte ignifuga.

In questo articolo proporremo diversi modelli di cassaforte ignifuga, ne descriveremo in dettaglio la fabbricazione e i diversi standard di protezione antincendio da tenere in considerazione al momento dell’acquisto. È necessario proteggere i propri documenti-carta e beni di valore, i ladri sono un pericolo, ma anche gli incendi, buona lettura!

💥 In questa pagina « migliori casseforti a muro » troverete un’intera selezione di casseforti a muro e una guida, alcune delle quali saranno ignifughe!

La nostra selezione delle migliori casseforti antincendio del 2023! (Prezzi in ordine crescente)

7.8
Cassaforte ignifuga: impermeabile e a muro

Yale YFM/520/FG2 Ottimo rapporto qualità/prezzo

🔥 Yale è uno dei marchi con il miglior rapporto qualità/prezzo, semplice e chiaro, e questa cassaforte ha un design eccezionale!

🔵 Trovate tutte le altre taglie nel nostro test completo!
€375 amazon Leggi il test
En promotion !
8
Cassaforte ignifuga: impermeabile e a muro

Master Lock LFW123FTC Gamma ignifuga e impermeabile

🔥 Questa è la classica gamma ignifuga e impermeabile di Master Lock, un best seller per un motivo! 💦

🔵 Trovate tutte le altre misure nel nostro test completo!
€364.90399€ amazon Leggi il test
8.7
Cassaforte ignifuga: impermeabile e a muro
Master Lock SFW205GPC Gamma ignifuga e impermeabile
🔥 Serratura a doppia sicurezza, ignifuga e impermeabile per 2 ore. Master Lock con potenza! 💦
€629 amazon Leggi il test
8.5
Cassaforte ignifuga: impermeabile e a muro
Phoenix FS1281K Rapport qualité/prix
🔥 Piccola cassaforte per chiavi ignifuga di Phoenix, con un ottimo standard Nt Fire 60 minuti per la carta!
350,45€ amazon
8.8
Cassaforte ignifuga: impermeabile e a muro
Master Lock LFW205TWC Alta tecnologia ignifuga e impermeabile
💥 Ignifuga, impermeabile, con sensore di movimento. Questo è il top della linea Master Lock con un grande spazio interno!
598.93€675.57 amazon Leggi il test
8.5
Cassaforte ignifuga: impermeabile e a muro
Burg-Wächter CL440E Antincendio e assicurabile in S1
🔥 Questo è il prodotto domestico di punta di Burg Wächter. A prova di fuoco, con serratura di emergenza e assicurabile fino a 3.000 euro!
558,60 € amazon Leggi il test

Per cominciare, che cos’è una cassaforte ignifuga?

Innanzitutto, la funzione principale della migliore cassaforte ignifuga è quella di proteggere i vostri beni dal fuoco, ma anche dal furto.

Le pareti e la blindatura sono realizzate in materiali refrattari, in particolare cemento e acciaio. La porta blindata è sempre a doppia parete.

Diamo un’occhiata a questi due materiali essenziali.

💥 Trovate in questa pagina tutta una serie di « piccole casseforti ignifughe », alcune delle quali sono ignifughe! Troverete anche la nostra guida con tutte le informazioni sulle serrature economiche e su cosa evitare!

Caratteristiche e struttura della cassaforte ignifuga

Il principio stesso di una cassaforte ignifuga, così come di un armadio, è quello di avere una struttura ignifuga con materiali isolanti che la proteggono dalle fiamme. Per questa struttura vengono utilizzati calcestruzzo e acciaio.

Il calcestruzzo nella cassaforte ignifuga

Immagine della resistenza del calcestruzzo in caso di incendio
  • Non è infiammabile
  • È robusto
  • È un isolante termico

Il calcestruzzo non emette gas tossici o fumi. In poche parole, è un firewall eccezionale.

Per questo motivo viene utilizzato nella fabbricazione di casseforti ignifughe. Il materiale non si danneggia a 300°, ma non è indistruttibile. Al di sopra di una certa temperatura, collassa da solo.

Passiamo all’acciaio!

Foto di lastre di acciaio utilizzate per la fabbricazione di casseforti

Anche l’acciaio è un componente molto resistente al fuoco, con caratteristiche in qualche modo simili al calcestruzzo.

  • Non è infiammabile
  • Resistente al fuoco
  • Non emette fumo
  • Non emette calore

È bene sapere che con l’acciaio è possibile ottenere qualsiasi resistenza al fuoco. Anzi, più il muro è spesso, più è resistente.

Quando il calcestruzzo crolla, l’acciaio si piega, è molto semplice!

Mescoliamo quindi questi due elementi per ottenere una cassaforte ignifuga di alta qualità!

E sì, la miscela di questi due elementi rende il materiale molto resistente al calore.

Alcuni marchi come Master Lock aggiungono qualche altro ingrediente per perfezionare il prodotto.

Creano un cemento contenente milioni di particelle d’acqua. Quando il cemento si riscalda, queste particelle bollono, rilasciando vapore acqueo e mantenendo l’interno della scatola a una certa temperatura.

Per alcune strutture sarà possibile trovare una cassaforte resistente al fuoco e all’acqua, il che significa che la vostra cassaforte sarà anche resistente ai danni dell’acqua. Una cassaforte impermeabile e ignifuga, due strutture al prezzo di una!

Con questa tecnica, il marchio americano riesce a mantenere la temperatura al di sotto dei 150°, temperatura alla quale i documenti cartacei possono essere danneggiati.

🛑 IMPORTANTE: TUTTE le casseforti ignifughe Master Lock beneficiano di questo super cemento!

Cassaforte ignifuga e impermeabile, la combinazione perfetta

Stiamo parlando di una cassaforte ignifuga e impermeabile. La loro struttura consente di resistere sia alle inondazioni che agli incendi. Come ci si potrebbe aspettare, non hanno lo stesso prezzo, ma Master Lock offre una gamma di casseforti resistenti al fuoco e all’acqua a prezzi molto interessanti. Anche il famoso marchio Phoenix è presente in questo tipo di casseforti.

Foto di una cassaforte Phoenix datacombi, una cassaforte ignifuga e impermeabile

Una cassaforte ignifuga e impermeabile ad alta resistenza può essere dotata di serratura a chiave, serratura biometrica o serratura con codice a combinazione. Il prezzo minimo per una cassaforte di piccole dimensioni è di 250 euro, mentre per una cassaforte aziendale di grandi dimensioni è di 2.500 euro.

Che tipo di serratura è necessaria per una cassaforte ignifuga?

La cassaforte ignifuga si differenzia per la sua struttura ignifuga, ma può essere dotata dello stesso sistema di apertura delle altre casseforti di sicurezza, ossia

  • Serratura a combinazione digitale: si tratta di una serratura elettronica con un codice programmabile. Per aprire la porta blindata è sufficiente registrare la combinazione e digitarla sulla tastiera.
  • Serratura biometrica: è una serratura che riconosce le vostre impronte digitali. Dovrete registrare le vostre impronte digitali al momento dell’installazione della cassaforte ignifuga (sono possibili più impronte digitali). Come potrete vedere nella nostra pagina speciale « Cassaforte biometrica », basterà passare il dito davanti alla serratura biometrica per sbloccarla!
  • Serratura a chiave: è il classico intramontabile, nessun codice da ricordare, solo una chiave per la serratura. Non perdetela e ricordate dove è nascosta! Si pensa erroneamente che sia obsoleta, ma non è così. È uno dei sistemi di chiusura più sicuri per la vostra cassaforte (vi verranno fornite diverse chiavi).

Alcune casseforti sono anche dotate di dispositivi elettronici ad alta sicurezza come rilevatori di movimento, allarmi di sicurezza e sistemi di chiusura. Un must contro le effrazioni e i furti con scasso.

Quali sono le migliori marche di casseforti ignifughe?

Prima di passare alle certificazioni e alle omologazioni antincendio, diamo un’occhiata ai marchi di fiducia per la nostra categoria!

  • Hartmann Tresore: è semplicemente il top della gamma di casseforti. Vault, armadio per armi, armadio blindato, cassaforte ignifuga, troverete il meglio con il meglio. Hartmann Tresore è il leader mondiale ed è europeo! Hartmann offre anche alcune gamme a basso costo che presto offriremo sul nostro sito.
  • Phoenix: è un marchio inglese molto antico e famoso in tutto il mondo. Ha specifiche molto elevate e un rapporto qualità/prezzo molto interessante. Troveremo tutti i tipi di casseforti e armadi ignifughi con tutte le serrature più diffuse. Phoenix è un marchio che apprezziamo particolarmente sul nostro sito, lo troverete spesso.
  • Master Lock: è il gigante americano. Master Lock ha iniziato la sua storia con le serrature di alta sicurezza, lo stesso Houdini usava serrature Master Lock per le sue esibizioni. Troveremo alcune ottime casseforti per la sicurezza domestica, in particolare a prova di fuoco e con elettronica avanzata!
  • Burg-Wächter: questo è un altro marchio tedesco che amiamo su « Choisir-son-coffre-fort ». Siamo semplicemente nell’élite della sicurezza: casseforti, casseforti per ufficio, casseforti ignifughe, casseforti per armi, insomma, tutte le categorie sono presenti. Un marchio davvero affidabile per la sicurezza dei vostri oggetti di valore.
  • Yale: questo marchio fa parte del gruppo ASSA BLOY ed è anche uno dei marchi più noti nel settore della sicurezza. Ci piace questo marchio perché produce casseforti domestiche di ottima qualità a prezzi molto competitivi. Troverete una gamma di casseforti ignifughe, biometriche ed elettroniche classiche.

La migliore cassaforte ignifuga: omologazione, standard europei e americani

Questo piccolo capitolo è molto importante da leggere. Infatti, su molti siti, troviamo molti errori sull’argomento. Affinché la vostra cassaforte ignifuga sia assicurabile, deve rispettare determinati standard!

Per quanto ci riguarda, esistono due tipi di norme.

  • Le norme europee, come la NT fire 017 e la EN-1443, che potete trovare nel test della cassaforte ignifuga Yale, tra le altre, o delle grandi marche come Phoenix e Burg-Wächter.
  • Dall’altra parte dell’Atlantico, si trova lo standard americano ETL/UL, utilizzato per i prodotti del continente nordamericano.

Decifriamoli insieme per vederci un po’ più chiaro.

Un piccolo glossario

Dovete sapere che la carta prende fuoco a 177° e che i supporti informatici si deteriorano a 50°.

Le sigle che troverete negli standard sono tre :

  • P per la carta (paper)
  • D per la protezione dei supporti informatici
  • DIS per la protezione dei supporti magnetici

Standard europeo NT fire 017

La cassaforte NT 017 è stata progettata dagli scandinavi e ha un metodo che vi illustreremo in dettaglio.

La cassaforte viene posta in un forno ad alta temperatura per un tempo prestabilito.

  • 60 minuti a 1050 gradi
  • 90 minuti a 1050 gradi
  • 120 minuti a 1090 gradi

Al termine del tempo, i tecnici vengono a rilevare la temperatura all’interno della cassaforte. Per i documenti, la temperatura non deve superare i 150 gradi e i 50 gradi per i supporti magnetici. Facciamo un esempio per farvi capire cosa significa.

  • NT fire 017-120 significa che l’interno della cassaforte non deve superare i 150° se sottoposto a una temperatura di 50°.

Standard EN-15659-LFS

Questo standard proviene direttamente dai laboratori europei ECB.S. Esso certifica solo due durate di protezione per le carte. LFS sta per « Light Fire Storage ».

  • 30 minuti a 1047° C
  • 60 minuti a 1047°.

Non descriveremo in dettaglio la metodologia di test, in quanto è identica a quella della NT fire 017. Vi forniamo un altro esempio del tipo di acronimi che troverete.

  • LFS 30P significa che la vostra cassaforte ignifuga proteggerà i vostri documenti quando il vostro prodotto sarà esposto per 30 minuti a 1047°.

Cassaforte a prova di fuoco: il famoso standard tedesco EN 1047-1

È una delle certificazioni più difficili da ottenere al mondo.

Richiede una caduta di 9,5 metri dopo essere stata messa in forno più volte a diverse temperature.

La cassaforte ignifuga viene quindi posta in un forno riscaldato a 1000° per 60 o 120 minuti.

Viene poi raffreddata per 30 minuti e messa in un forno a 800° per altri 30 minuti.

Contemporaneamente, dei sensori rilevano la temperatura all’interno della cassaforte. Se supera i 155° per la carta e i 55° per i supporti digitali, il test non è valido.

Dopo questa serie di test antincendio, la cassaforte ignifuga riceve la prova finale, una caduta da 9,5 metri. Il tutto, logicamente, per verificare la solidità della cassetta di sicurezza dopo essere stata messa nel forno.

Questo è semplicemente il test più complesso per la migliore cassaforte antincendio. Hartman e Phoenix utilizzano solo questo test per tutte le loro casseforti antincendio. Ecco un esempio dei simboli che troverete.

  • 1047-1 60D significa che la cassaforte protegge i supporti digitali per 60 minuti secondo la metodologia sopra descritta.

Standard americano ETL/UL

Passiamo ora allo standard ETL/UL, che è un certificato di conformità per le installazioni nordamericane. Una cassaforte ignifuga approvata deve superare tre test distinti.

  • Un test di resistenza al fuoco in cui la temperatura interna non deve superare i 177°. Per questo test esistono tre categorie: 30 minuti a 843°, 60 minuti a 927° e 120 minuti a 1010°.
  • Test di rischio di esplosione. Questo test deve dimostrare che la cassaforte ignifuga non si rompe o esplode dopo aver trascorso un tempo predefinito in un forno. 1093° per 20 minuti e 30 minuti per casseforti ignifughe di 1 ora.
  • Test di resistenza al fuoco e agli urti. La cassaforte deve resistere a una temperatura di 843° per 30 minuti e poi essere lasciata cadere da 9 metri. Verrà poi riscaldata a 927° e dovrà rimanere intatta.

Si tratta di un lavoro molto impegnativo, ve lo dico io. Potete vedere che questi standard non sono lì per essere belli.

👍 Abbiamo finito questa parte, che è un po’ noiosa, ma necessaria. Abbiamo cercato di essere il più semplici possibile, perché non ci accontentiamo di quello che troviamo altrove sul web. Sapete tutto sulle certificazioni delle casseforti ignifughe!

Quanto si dovrebbe pagare per una cassaforte antincendio?

Questa è una buona domanda. Le casseforti antincendio sono spesso molto costose e questo è normale. Hanno dovuto superare tutta una serie di test prima di essere approvate e immesse sul mercato, da cui il prezzo elevato.

Come noterete da Master Lock, quando una cassaforte antincendio è a prova di fuoco, è anche impermeabile. In poche parole, le casseforti di sicurezza Master Lock di alta gamma sono sempre ignifughe, impermeabili e dotate di un sistema di sicurezza elettronico sempre all’avanguardia. I loro prezzi sono destinati a salire, ma lo è anche la protezione dei vostri beni contro i furti!

Questo non significa che tutte le marche facciano lo stesso, dovrete verificare. Yale e Burg-Wächter offrono casseforti ignifughe un po’ più economiche di Master Lock, le potete trovare su questo sito.

A proposito della serratura della cassaforte!

Come per tutte le gamme di casseforti ignifughe, la scelta della serratura influisce sul prezzo. Una serratura a chiave, sebbene sia una delle migliori, sarà più economica di una serratura a combinazione elettronica o di una serratura biometrica. Alcune casseforti offrono due tipi di serratura, a chiave e a codice. La scelta è vostra.

💥 Scoprite la nostra selezione delle migliori casseforti elettroniche del 2023, seguita da una piccola storia!

Cassaforte ignifuga: la nostra opinione su questa gamma essenziale!

Per concludere, come avrete letto, questa gamma di casseforti ignifughe è altamente acquistata e consigliata.

Vi permetterà di proteggere i vostri oggetti preziosi, i documenti importanti, le carte riservate e alcune apparecchiature elettroniche. È proprio su questa protezione che abbiamo deciso di concentrarci, offrendovi uno sguardo più approfondito sugli standard antincendio.

Va notato che anche alcuni armadi per armi e altre casseforti possono beneficiare di questa protezione antincendio.

In ognuno dei nostri test cerchiamo di fornire un link web alle istruzioni. Quando riceverete la vostra cassaforte ignifuga, assicuratevi di leggere queste istruzioni. Vi diranno cosa potete mettere nella cassaforte.

Logo